L'intervento

mercoledì 25 Gennaio, 2023

Incendio in appartamento a Monclassico, una persona in ospedale

di

A prendere fuoco una stufa. Intossicato un uomo, portato al Santa Chiara
Incendio Monclassico

La stufa legna, tenuta accesa di notte per riscaldare la casa, ha preso fuoco, incendiando l’appartamento e danneggiando, in particolare, la scala di legno che porta dal ripostiglio al piano superiore. Cogliendo di sorpresa la persona che ci abitava, un uomo ora ricoverato all’ospedale Santa Chiara di trento con un principio di intossicazione. È accaduto a Monclassico, in val di Sole, attorno alle 2. Al lavoro i vigili del fuoco volontari della località supportati da quelli di Malé e di Dimaro.
“Un intervento tempestivo e soprattutto provvidenziale quello dei vigili del fuoco volontari, coordinati dal comandante del corpo di Monclassico, Danilo Daprà – spiega la Federazione dei vigili del fuoco volontari della provincia – che ha permesso di mettere in salvo una persona, affidata poi alle cure dei sanitari, giunti con ambulanza ed elisoccorso. Si è così evitato che il rogo si propagasse alle abitazioni adiacenti”. Le operazioni di spegnimento e di bonifica, che si sono concluse nella mattinata, sono state complesse anche per l’impossibilità di accedere con l’autoscala al luogo dell’incendio, caratterizzato da stradine strette e da edifici addossati l’un l’altro.